Nulla è per sempre neppure l'inverno

by Il mare di Ross

/
  • Streaming + Download

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.

      €3 EUR  or more

     

1.
2.
3.
4.
5.
6.

about

Durante il corso della nostra vita ci siamo persi e ritrovati e il più delle volte sempre meno di quanto avrei voluto. Ho ricevuto più di quanto ti abbia dato ed ho dato meno di quanto abbia ricevuto ma in fin dei conti, quello che ho è sempre meno di quello che vorrei e una parte di me grida “meriterei”.
Queste canzoni sono nate per esigenza, per colmare (o almeno provarci) una mancanza e forse più di una. Spero che siano per voi uno sfogo tanto quanto lo sono per noi. Sono le parole che non sono state mai dette a chi di dovuto; è un cammino di poco meno di un'ora che riassume le nostre vite il cui unico scopo è quello di raccontare una parte della nostra storia e per te, che ascolti, che possano essere di conforto e allo stesso tempo un abbraccio durante quelle notti infinite dove la maschere che siamo soliti indossare durante il giorno, inevitabilmente, si sgretolano e non resta altro che un viso nudo e impaurito.
Quante volte abbiamo aspettato l'alba percependo quella strana sensazione di infinito? Come se il sonno interrompesse solo idealmente il tempo. Luci ed ombre, in alternanza, in un giorno che sembra durare in eterno.
Alle volte l'essere deboli, anche se a me piace pensare che si è semplicemente più sensibili, è l'unico modo per essere veramente sinceri.
A tutte le perdite non volute, a tutte le mancanze non colmate, ai sacrifici, alle lacrime mai asciugate, alla sfortuna ma anche alla fortuna, alle mani che hanno stretto la mia, alle braccia che hanno protetto, anche se per pochi istanti, le mie stanche spalle, agli amici di tutti i giorni, alla mia famiglia, a voi ma soprattutto a te.
Con affetto infinito,
il mare di Ross.

credits

released July 28, 2016

Recorded, mixed and mastered by Simo Lo at D.I.Y. studio (Cagliari, IT).
Artwork by Francesco Curreli.
Photos by Fabrizio Ara (FAHC).
All music and lyrics are written by Il mare di Ross.

Released by:
Screamore.;
Tanato Records;
Dingleberry records and distribution;
Subnormal Factory;
Insonnia Lunare Records;
Youthcore DIY;
Arkan Records;
All Ways Wrong;
Failures;
Oh Dear Records;
È un brutto posto dove vivere;
Heartless DIY printings.

UK distribution by Adorno Records (limited cassette tape).

Recorded by Francesco, Alberto, Michele, Brandon and Aeger.
Il mare di Ross are Francesco, Alberto, Michele, Marco and Giacomo.

Contacts: imdr.ilmarediross@gmail.com | facebook.com/ilmarediross

tags

license

all rights reserved

about

Il Mare di Ross Sardinia, Italy

Più freddo del ghiaccio, freddo come il mare di Ross è il mio cuore.

contact / help

Contact Il Mare di Ross

Streaming and
Download help

Track Name: Neon genesis: siamo come te Shinji
"Io non sono capace di fare nulla".
Track Name: comeleondecomemareacheiltuoricordosiinfrangapersempre
Ho trovato la più grande soddisfazione nell'insuccesso di una vita trascinato sino allo stremo per essere ciò che sono stato costretto a diventare, che sono stato costretto a diventare: collezione di pianti e rimpianti. Intrappolato nello scorrere di un fiume che trabocca aspetto la secca per prendere aria, aspetto che la piena mi porti alla foce del fiume per diventare tutt'uno col mare; come le onde, come marea, che il tuo ricordo si infranga per sempre. Ma non vi è secca, non vi è aria, non vi è piena, e solo in secondo luogo mi rendo conto che non vi è pace. Come le onde, come marea, spero che il tuo ricordo si infranga per sempre. Intrappolato nello scorrere di un fiume che trabocca, intrappolato nello scorrere di un fiume che trabocca, in trappola nello scorrere di un fiume che trabocca; come le onde, come marea, che il tuo ricordo si infranga per sempre. Come le onde, come marea, che il tuo ricordo si infranga per sempre. Come le onde, come marea, che il tuo ricordo si infranga per sempre.
Track Name: Il 14 di aprile pt.2 (niente di te, niente di me)
Dureremo un solo anno e solo una volta vedremo sbiadire le foglie ai nostri piedi come i sorrisi sui nostri visi. Ogni pensiero rende illusorio ogni ritorno all'equilibrio perché ricordo, io ricordo tutto. Vorrei perdere la ragione, ad un unico patto: essere sicuro di diventare eternamente di buono umore, scrollarmi di dosso questo grigiore; desidero non dovermi più guardare allo specchio: nero, melanconico. Ma cosa ne puoi sapere tu che una lacrima ha radici più profonde di un sorriso? Cosa ne puoi sapere tu dell'acqua che scorre sul mio viso? Confondi lacrime e pioggia, corrodi ogni cosa su cui ti posi. Confondi lacrime e pioggia, corrodi ogni cosa su cui ti posi. Non vi è riparo per un cuore esposto alle intemperie della realtà. Non vi è riparo per un cuore esposto alle intemperie. Come vorrei non sapere più niente di me né di te; è sempre stato meglio prima, prima di noi, prima di te. Come vorrei non sapere più niente di me né di te; è sempre stato meglio prima, prima di noi, prima di te. Cosa resterà di queste acque violente? Cosa resterà di queste acque correnti? Ti ho persa per sempre (I miss you). Ti ho persa a novembre (you left me). Ti ho persa per sempre (I miss you). Ti ho persa a novembre (you left me). Ti ho persa per sempre, ti ho persa a novembre, ti ho persa per sempre, ti ho persa per sempre, ti ho persa a novembre. ti ho persa PER SEMPRE.
Track Name: Nulla è per sempre neppure l'inverno
Flebili speranze non raggiungono più le tue mani. Di noi resteranno solo contorte radici, visi sbiaditi, malinconici, mentre aspettiamo in eterno, perchè noi aspettiamo in eterno. Flebili speranze non raggiungono più le tue mani. Flebili speranze non raggiungono più le tue mani. Flebili speranze non raggiungono le tue mani. Flebili speranze non raggiungono le tue mani. Non raggiungono più le tue mani. Aspettiamo effimere memorie, questo è il requiem del mio disordine interiore, è un complesso di grida dissolto in una nube di realismo. Ho scritto in silenzio, ho scritto in silenzio di essermi perso nelle mie paure, che fanno da cornice ai miei pensieri, ai miei respiri, ai miei ricordi e ancora ai miei pensieri, e ancora ai miei respiri, alla vita di tutti i giorni. Resta di te solo il ricordo. Come le onde, come marea, che il tuo ricordo si infranga per sempre. Come le onde, come marea, che il tuo ricordo si infranga per sempre. Che il tuo ricordo si infranga per sempre. Come le onde, come marea, che il tuo ricordo si infranga per sempre. Questo è il requiem del mio disordine interiore. Questo è il requiem del mio disordine interiore.
Track Name: Agli amori perduti: cold hands feel no love
È una guerra fredda, con l'unica differenza che dalla mia ho il peso della coscienza e questo è dedicato solo a te. Ogni istante perso, è un istante speso a chiedermi se mi hai dimenticato. Ogni notte insonne è una notte spesa a chiedermi come hai fatto a dimenticare me. Corro, crollo, non dormo. Corro, crollo, io muoio. La disperata ricerca di una mano cui stringere la mia. Quali braccia resteranno? È una guerra fredda, con l'unica differenza che dalla mia ho il peso della coscienza e questo è dedicato solo a te.
Track Name: Il grande blu | Il mio mondo sono io
Tormentato dai ricordi aspetto il tuo non ritorno.
Solo quando è troppo tardi mi ricordo ciò che è stato.
Ci sono cose (ci sono cose) che sfuggono al mio controllo; false sembianze, false speranze, tu non cambi mai.
Devo sforzarmi di dimenticare, devo ricordare di dimenticarti.
È stato inutile negarti, amarti tantoméno.
Ci siamo abituati, ci siamo segnati, consapevoli o forse solo in parte che saremo stati destinati alla fine.
Tu hai rinunciato a te, io ho rinunciato a me.
Tu accusi me, io accuso noi.
Sta qui la sostanziale differenza alla base della mia sofferenza.
È stato inutile negarti, amarti tantoméno. È stato inutile negarti, amarti tantoméno.
Siamo due mondi destinati a collidere per sempre fino a quando non resterà più nulla sia dell'uno che dell'altro.
Persi per sempre nello spazio e nel tempo ed è solo colpa tua.
È sempre stato stupido pensare potessi cambiare.
È sempre stato stupido pensare potessi cambiare.
Il mio mondo (Il mio mondo), Il mio mondo sono io,
il mio mondo (Il mio mondo), Il mio mondo sono solo io.

SCRIVO DI TE FORSE PERCHÉ LE PAROLE FANNO MENO MALE DELLA TUA FACCIA DI MERDA.

False sembianze, false speranze, tu non cambi mai.
False sembianze, false speranze, tu non cambi mai.
Il mio mondo (il mio mondo), il mio mondo sono io,
il mio mondo (il mio mondo), il mio mondo sono solo io.
Addio, addio, addio. Il mio mondo il mio mondo
Il mio mondo sono solo io.
Addio, addio, addio. Il mio mondo // il mio mondo.
Il mio mondo sono solo io. Il mio mondo // il mio mondo.
Sono solo al mondo io. Il mio mondo // il mio mondo.
Il mio mondo sono solo IO.
Il mio mondo // il mio mondo // il mio mondo // il mio mondo // il mio mondo // il mio mondo // il mio mondo // il mio mondo.